Come cambiare intestatario assicurazione

come cambiare intestatario assicurazione? E’ veramente complicata la procedura che serve seguire? In questo nuovo articolo cercheremo insieme di capire come si fa passo per passo.

intestatario

Il nostro consiglio è quello di prendervi un po’ del vostro tempo libero cosi da non perdervi niente e rimanere concentrati. Pronti cari lettori?

Cambiare intestatario assicurazione: ecco come fare

Se avete cosi di punto in bianco preso la decisione una volta per tutte di cambiare intestatario dell’assicurazione sappiate che gli step da seguire sono estremamente facili e veloci anche per chi in tale settore ha poca esperienza. Il procedimento da mettere in atto è semplicissimo e necessita di qualche documento da dover consegnare all’assicuratore niente di più.

In primis ovviamente serve avere a portata di mano il certificato di assicurazione con il contrassegno. Un documento per poter a tutti gli effetti certificare di non essere più i proprietari del veicolo vecchio. Infine, la consueta carta di circolazione dei mezzo sul quale volete trasferire l’assicurazione.

Quanto tempo ci vuole per fare un passaggio di assicurazione?

Passaggio di assicurazione quanto tempo ci vuole? La procedura è istantanea oppure deve passare un po’? Contrariamente a quanti pensano il cambio assicurazione non è cosi difficoltoso come sembra e domanda solo il rispetto delle classiche tempistiche previste dalla legge stesso: i 30 giorni per quanto concerne la consegna dell’attestato di rischio da parte dell’agenzia assicurativa e 60 giorni se si parla della disdetta da parte dell’automobilista.

Quanto costa spostare l’assicurazione?

Siamo cosi arrivati ad un punto molto delicato del nostro articolo, ovvero: a quanto ammonta il costo per poter spostare l’assicurazione? Le varie agenzie assicurative presenti in circolazione per chi non ne fosse a conoscenza per un motivo o l’altro sono sempre tenute a riconoscere il passaggio dell’assicurazione e di solito non vanno ad applicare alcun genere di costo per fare il tutto, però in certi circostanze potrebbero essere presenti adeguamenti del premio se il nuovo veicolo ha un profilo di rischio minore o maggiore.

Come portare a casa la macchina senza assicurazione?

Per fare il ritiro di un mezzo senza assicurazione tuttavia qualsiasi cliente deve tassativamente assicurarlo caso contrario per legge non è possibile. La concessionaria stesso, inoltre, non può assolutamente far uscire la macchina senza che essa sia assicurata. Dunque il cliente, dopo aver pagato la cifra concordata, per continuare anche al ritiro del mezzo dovrà obbligatoriamente mostrare l’assicurazione.

Conclusioni

Come avete constatato voi stesso se avete letto filo e per segno il post cambiare intestatario assicurazione è veramente un gioco da ragazzi. Anche il resto dei paragrafi che abbiamo riportato sono stati scritti con lo scopo di debellare dalla vostra mente ogni dubbio a riguardo fra passaggio di proprietà, assicurazione e costi.

Ovviamente se avete qualche dubbio o domanda da esporre non esitate a scriverci qui sotto. Saremo lieti di rispondervi il prima possibile.

Il consiglio che ci sentiamo di darvi è anche quello di leggere questi altri due interessanti post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.