Le migliori 5 compagnie assicurative italiane

Sei curioso di sapere quali sono le migliori compagnie assicurative italiane? Allora scoprilo in questa nostra speciale classifica!

Dal quinto al primo posto, troverai le compagnie ordinate per quota di mercato. Dati e statistiche sono stati estrapolati dall’annuale classifica redatta da ANIA (Associazione Nazionale tra le Imprese Assicuratrici).

Se ti interessano ulteriori info di carattere economico-finanziario, ti consigliamo di leggere anche: “Cattolica Assicurazione Spa: quota generali al 24,5%”.

In attesa quindi del nuovo aggiornamento (Giugno 2021), vi indichiamo le migliori 5 compagnie assicurative italiane per quote di mercato.

5 Posto: Gruppo Unipol

Apre la classifica delle migliori compagnie assicurative italiane il gruppo emiliano Unipol, uno dei più solidi e affidabili.

Opera principalmente attraverso il marchio Unipol Sai, è quotata sull’FTSE MIB alla Borsa di Milano sin dal 1990.

Offre numerose polizze, da quelle sulla vita fino a quelle destinate agli animali domestici o a device tecnologici. E’ attiva quindi in vari segmenti, segnaliamo che è la prima compagnia in Italia nel ramo “Danni”.

Quota di mercato: 7,96%

4 Posto: Allianz SE

A dirla tutta Allianz non è un gruppo assicurativo italiano, bensì tedesco. Opera comunque in Italia attraverso la sua divisione “Allianz Italia”, è presente nel BelPaese sin dal 2007. I marchi principali sono Lloyd  Adriatico, RAS, e Subalpina.

Anche l’italianissima Genialloyd (con sede a Milano) fa parte del gruppo Allianz. Segnaliamo che a livello europeo Allianz è la seconda per grandezza, la prima in assoluto invece per capitalizzazione di mercato (90,09 miliardi di euro).

Quota di mercato: 10,17%

3 Posto: Gruppo Assicurativo Poste Vita

Apre il podio delle migliori compagnie assicurative italiane Poste Vita, controllata dal gruppo Poste Italiane. Nata nel 1999, negli ultimi anni la sua fama sta crescendo notevolmente. Da “alternativa” a “prima scelta”, il passaggio è stato breve.

Oggi Poste Vita è la prima compagnia assicurativa in Italia per raccolta premi. E’ attiva non solo nel campo delle assicurazioni, ma anche in ambito finanziario. Possibile effettuare investimenti tramite Poste Vita.

Continuando così, nei prossimi anni potremmo ritrovarla in una posizione più alta.

Le prime due posizioni sono però occupate da due giganti del settore, quindi la sfida sarà davvero interessante.

Quota di mercato: 11%

2 Posto: Intesa San Paolo Vita

Intesa San Paolo Vita è probabilmente la compagnia assicurativa italiana che crescerà di più in questo 2021.

Dopo la spettacolare OPS lanciata su UBI Banca (e andata a buon fine!), il gruppo Intesa ha acquisito anche Cargeas, ex- compagnia di assicurazioni di Ubi (operazione da 390 milioni di euro).

E non finisce qui perché proprio qualche giorno fa è stata ufficializzata la notizia riguardante l’acquisizione dell’80% di Aviva Vita, altra compagnia italiana.

Insomma Intesa sta inglobando le compagnie più piccole aumentando in maniera eccezionale la propria quota di mercato.

Quota di mercato: 12,62%

1 Posto: Assicurazioni Generali

Il primo posto della classifica sulle migliori compagnie assicurative italiane spetta a Generali S.p.a.. E’ la più grande compagnia di assicurazioni italiana, terza in Europa per fatturato e asset in gestione.

E’ quotata sulla Borsa di Milano, indice FTSE Mib. La capitalizzazione di mercato è pari a 26,90 miliardi di euro.

Per chi non lo sapesse, è una delle aziende più longeve d’Italia, fondata nel lontano 1831 a Trieste.

Inoltre, segnaliamo che ad inizio Aprile 2021 ha portato a termine l’acquisizione del 24,5% delle quote di Cattolica Assicurazioni S.p.a diventando così azionista di maggioranza del gruppo veneto.

Quota di mercato: 15,85%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *