Come funziona la legge Bersani sulle assicurazioni?

Come funziona il decreto Bersani sulle assicurazioni? E’ questo che ad oggi si chiedono tantissime persone. Andiamo a scoprirlo insieme in questo nuovo articolo che siamo sicuri prima o poi tornerà utile a tanti di voi.

decreto bersani

Legge Bersani sulle assicurazioni qual’è il funzionamento?

Per chi eventualmente ancora non ne fosse a conoscenza, la legge Bersani, o Decreto Bersani, non è altro che un provvedimento attivo dal lontano 2007 che permette a tutti coloro che possiedono un veicolo acquistato a seconda mano o nuovo direttamente da concessionaria di avere la medesima classe di merito di una vettura assicurata già circolante in proprio possesso o di un componente che appartiene al nucleo familiare. Niente di cosi complicato come sembra.

Quanto pago di assicurazione con Legge Bersani?

Legge Bersani quando pago di assicurazione? Se si frutta la norma di cui vi stiamo parlando, il prezzo medio di una polizza di una macchina varia da 725 euro a un massimo di 2000 euro circa senza sfruttarla i prezzi medi possono avvicinarsi tranquillamente a 936 euro fino anche a cifre mostruose che possono essere di 3.500 euro.

Qual è la migliore assicurazione on line?

Visto in breve ma nel dettaglio di cosa si tratta la legge Bersani, ora vediamo quelle che secondo almeno una nostra opinione personale sono considerate ad oggi le migliori assicurazioni presenti sul web.

Le assicurazioni più interessanti, affidabili e con costi modici sono quelle riportate a seguire:

  • Bene Assicurazioni.
  • ConTe.it.
  • Direct Assicurazioni.
  • Genertel.
  • Genialclick.
  • Genialloyd.
  • Italiana Assicurazioni.
  • Linear.

Ovviamente c’è da evidenziare che in circolazione ci sono anche moltissime altre assicurazioni che offrono ottimi costi. Per questo se ne conoscete altre non esitate a comunicarcelo cosi da poter aggiornare l’elenco rendendole ancora più completo.

Altra cosa che va assolutamente detta è che il costo varierà e non di poco in base alla classe di merito dunque se siete agli inizi non vi aspettate costi da 100 euro annuali di assicurazione per il vostro mezzo. Tenete bene a mente che il tutto verrà anche calcolato in base alla cilindrata della vostra auto e ai cavalli.

Quanto aumenta la polizza in caso di sinistro?

Altra domanda che spesso e volentieri si sente è la seguente: quanto aumenta la polizza in caso di incidente? Qua è difficile dare una risposta corretta e attendibile. In poche parole senza troppi rigiri di parole non è dunque fattibile stabilire con anticipo quanto possa costare il nuovo premio ma possiamo benissimo ipotizzare che, di consueto nella maggioranza dei casi, si può subire un innalzamento che passa da un minimo del 30% fino ad arrivare nei casi più gravi anche addirittura al 240%.

Quanto si abbassa l’assicurazione ogni anno?

Tutte le volte che si presenta un incidente, il contraente che ad esempio è posizionato 13esimo nella classe di merito, salirà a quelle più bassa, la 14esima e stessa cosa dicasi per quanto riguarda al contrario. Se nel corso di un anno non si ha alcun incidente dalla classe 12 si scende alla 11 e cosi via.

Conclusioni

Speriamo vivamente che l’articolo sia stato di vostro gradimento. Per qualsiasi domanda o dubbio siamo qui a vostra disposizione.

Consigliamo anche la lettura di quest’altro post: Come si fa a disdire l’assicurazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.